Pesche merendelle

27 Ago 2021Prodotti

Le pesche abbondano di tante varietà, tutte accomunate dall’appartenenza alla famiglia delle Rosacee, e hanno tutte una polpa carnosa, succosa, con un unico seme, ma con tante varianti di gusto.

Le merendelle ad esempio si differenziano subito per la loro buccia liscia, bianca e verde, che le fa sembrare acerbe, e una polpa molto soda, aderente al nocciolo. 

pesche-merendelle

Sono pesche che alcuni millenni fa si trovavano in Cina e in Persia e da quei Paesi sono giunte fino a noi grazie probabilmente ad Alessandro Magno, pare però non siano andate oltre alla Magna Grecia si trovano infatti soltanto in Calabria, nella zona del Catanzarese e possiamo assicurarvi che… valgano il viaggio! 

Ne sono state messe a punto tre tipologie, a seconda del mese di maturazione: Madonne di giugno, Madonne di luglio e Madonne di agosto, riconoscibili dal colore, rispettivamente verde, rosa e bianco. 

La loro consistenza croccante e la dolcezza sublime ne fanno un ottimo ingrediente non solo per macedonie o da accompagnare a un gelato, ma anche abbinate creativamente a ingredienti salati, come insalate con crostacei o salmone e, naturalmente per marmellate che, in inverno, ricorderanno il sapore dell’estate.